THIS IS US

 

I NOSTRI PERFORMERS

Ouroboros è una realtà grande dove ognuno può e vuole fare la sua parte.
Con queste biografie siamo lieti di presentarci a te e descriverti brevemente le ragioni alla base di tutto questo.

DSC_0510.jpg

ILENIA BLANCATO

2001. Gentile. Faccio teatro per tirare fuori tutta la mia energia.

DSC_0638.jpg

LUANA CANNAVÒ

1996. Spontanea. La ragione per cui faccio teatro è perché mi permette di rendere tangibile tutto quello che di fantastico immagino nella mia testa.

DSC_0518.jpg

CLAUDIA CALANNA

1999. Energica. Faccio teatro perché mi fa scoprire me stessa nel profondo e mi permette quindi di vedere il mondo che mi circonda sotto una nuova luce.

DSC_0502.jpg

CLAUDIO CINARDI

1998. Determinato. Grazie al teatro ho potuto finalmente trovare un punto di sfogo alla mia arte  e mi sprona a dare il meglio di me insieme ai miei migliori amici!

DSC_0654.jpg

LORENZO COMMIS

1997. Maturo. Dopo 4 anni dall’ultima volta su un palcoscenico, ho deciso di rimettermi in gioco e di dimostrare di essere pronto più che mai a riprendermi la scena, con i miei compagni di vita, per i miei compagni di vita.

DSC_0513.jpg

SIMONE CONTE

1996. Entusiasta. Ouroboros è più di un'occasione per coltivare la mia passione per il teatro: è un gruppo di amici, anzi, una famiglia. Quando recito posso fare quello che voglio, navigare con la fantasia, ma farlo accanto a tante persone fantastiche è un'esperienza ancora migliore!

DSC_0500.jpg

CECILIA D'ARRIGO

2001. Curiosa. Sono qui per mettermi in gioco, provarci, dare il mio supporto a un gruppo molto affiatato.

DSC_0504.jpg

PAOLA D'ARRIGO

1998. Scrupolosa. Sono qui perché il teatro è casa, è famiglia e ti permette di non essere te stesso per un po'.

DSC_0514.jpg

ALESSANDRA FICHERA

1999. Solare. Il teatro ha sempre fatto parte della mia vita: è passione, amore e divertimento, ma soprattutto l'unico modo che conosco per esprimere me stessa al meglio.

DSC_0515.jpg

CLAUDIA FURNARI

1998. Solare. Il teatro ti permette di sognare ed entrare in un nuovo mondo e io, dopo anni di fermo, ho deciso di sognare di sfidare me stessa.

DSC_0567.jpg

FABIO GAMBUZZA

1998. Poliedrico. Credo che il teatro e l'arte siano la massima espressione di libertà per l'essere umano.

DSC_0545MOD.jpg

MARIANNA GUTTÀ

1998. Altruista. Faccio parte di Ouroboros perché certe emozioni, spiriti vivi e una famiglia così unita non si possono trovare altrove.

DSC_0501.jpg

GIORGIA INTURRI

2002. Esplosiva. Fare teatro mi regala una carica di andrenalina e un senso di libertà indescrivibile.

DSC_0507.jpg

LAURA LA ROSA

1996. Energica. Il teatro mi permette di riscoprire ed esprimere parti della mia persona che nella vita "reale" non riuscirei a far venire fuori.

DSC_0522.jpg

MARIO LIBERTINI

1998. Romantico. Faccio teatro per ricordarmi di essere vivo.

DSC_0517.jpg

FEDERICA MARINO

1998. Testarda.  Lo faccio per mettermi continuamente in gioco e affrontare le mie paure.

DSC_0509.jpg

PIERLUIGI MARINO

1995. Grintoso. Poter fare la cosa che ti piace con le persone con cui stai bene. In fondo, questa dovrebbe essere la cosa più vicina alla felicità. Ecco perchè faccio teatro: mi rende felice.

DSC_0519.jpg

SERENA PAGANO

1997. Solare. Il teatro per me è una sfida, una scommessa, una continua scoperta, ma è soprattutto la più grande occasione per fare ciò che ho sempre sognato con le persone che amo.

DSC_0508.jpg

TOMMASO PARASILITI

1996. Determinato. Sono pronto a vivere quest'avventura tutto d'un fiato e a risolvere qualsiasi problema possa ostacolare il nostro cammino.

DSC_0649.jpg

ELEONORA PENNA

1997. Eclettica.
Il teatro è catarsi, rinascita, passione ed emozione pura ed è questo il motivo per cui voglio farne parte e renderlo parte di me.

DSC_0652.jpg

KRIZIA PIRA

1999. Dinamica. Ho scelto di fare teatro perché è un luogo intriso di emozioni e vita; uno strumento eccezionale per conoscere meglio se stessi e gli altri. Chiunque vi prenda parte ne esce arricchito emotivamente e un po’ più sognatore.

DSC_0503.jpg

ANDREA PUGLISI

1997. Appassionato. Faccio teatro perchè non ho voglia di smettere di sognare.

DSC_0520.jpg

CAROLINA PULVIRENTI

1996. Appassionata. Ho cominciato il teatro come un gioco, ad oggi è diventata la mia passione più profonda. Mi permette di essere me stessa in ogni istante e di esprimere anche gli aspetti più nascosti del mio carattere. Mi fa stare bene.

DSC_0655.jpg

MONICA ROMANO

1998. Spontanea. Si narra che io non abbia mai cominciato a camminare, ma a ballare, che non corra, ma danzi! Con il teatro ho trovato una nuova sfumatura al movimento del corpo: l’interpretazione!

IMG-20200510-WA0046mod.jpg

SOFIA SMERALDI

2009. Spumeggiante. Mia madre mi portava spesso a molti spettacoli teatrali che mi hanno sempre affascinata. Quando mi hanno offerto questa incredibile opportunità il mio sogno si è finalmente avverato.

DSC_0505.jpg

RICCARDO TRAPANI

1997. Positivo. Faccio teatro per sognare in grande insieme agli amici di una vita.

DSC_0516.jpg

GIOVANNI VALENTI

1997. Sorprendente. Vivo Ouroboros per sognare insieme ai miei amici e offrire al progetto le mie competenze da strumentista e produttore musicale.

 

IL NOSTRO STAFF

 
CV foto.jpg

GIOVANNI DI MAURO

Fonico e tecnico del suono